Il Tornatora

Pronti via, Roma-Fiorentina

di Redazione

Roma_Fiorentina

Pronti via, domani si ricomincia, la Roma scenderà in campo all’Olimpico alle 20.45 per affrontare la Fiorentina. Si inizia subito con tutte le marce ingranate, con un esordio che senza dubbio farà da biglietto da visita per le due formazioni: Garcia ancora con qualche nodo da sciogliere sugli undici che scenderanno in campo e sulla rosa che lo accompagnerà per tutta la stagione… Un mercato attivissimo sin dall’inizio quello dei giallorossi, Ashley Cole, Emanuelson, Keita, Astori, Iturbe e Ucan, tutti i colpi sferrati dal mago Walter per poter permettere alla Roma di competere ai massimi livelli, e la recente cessione di Medhi Benatia, non senza strascichi, ma seguita subito dall’arrivo di Manolas, che già domani potrebbe scendere in campo per l’esordio non soltanto della Roma, ma anche di un reparto difensivo, mai provato.

E Vincenzino Montella che si presenta all’Olimpico da mai vincente contro la sua ex, da allenatore di Catania e Fiorentina non è mai riuscito a strappare i tre punti ai giallorossi e per la prima non potrà schierare i suoi due gioiellini, Cuadrado, squalificato a prescindere dal mercato e Rossi infortunato.

Proprio i giallorossi poi sono la formazione che i viola hanno incontrato più spesso in gare ufficiali, per ben 9 volte alla prima di campionato, incontro che ha sempre detto molto sul cammino futuro delle due squadre…

Lo sa il neo romanista Iturbe, già integratosi a pieno nel gruppo e a Trigoria, che su Twitter definisce questa la settimana più importante e lo sanno i due allenatori: “Un grande inizio con una grande sfida” per un pensieroso Rudi, forse complice anche il non troppo fortunato sorteggio dei gironi di Champions, che però in conferenza stampa oggi rassicura: “L’obiettivo di questa stagione è quello di rendere felici i tifosi”, mentre si prospetta invece: “Una gara impegnativa, ma molto stimolante” per l’aeroplanino con fame di riscatto…

Dopo la lunga pausa estiva torna la Serie A e torna Roma-Fiorentina.

 

Anna Giulia Ruggeri