Roma, è Abraham il preferito di Mou

Il Messaggero (S.Carina) – Stavolta ci siamo: al quinto tentativo Dzeko è pronto a lasciare la Roma. Ieri Lucci ha definito l’addio dell’attaccante. Il club riceverà un indennizzo per non fare una minusvalenza e nel bilancio verranno risparmiati 15 milioni lordi. Le parti si lasciano per reciproca convenienza. Messa da parte sino a prova contraria la suggestione Icardi, il preferito di Mourinho è Abraham che ora è chiuso dall’arrivo di Lukaku. L’attaccante ha da tempo un accordo con l’Arsenal che gli ha chiesto di pazientare qualche giorno. La Roma si è inserita con decisione lavorando con i Blues che lo vorrebbero mandare in Italia.

Pellegrini verso il rinnovo: 4 anni e senza clausola

La formula studiata è complicata: a Trigoria chiedono un prestito oneroso biennale da tramutare poi in obbligo con un esborso complessivo di 35 milioni. Mourinho si è attivato in prima persona, ma la trattativa rimane difficile. Non va depennato Sorloth che si avvicina maggiormente alle caratteristiche di Dzeko. Poi il raggio d’azione si sposta anche su Isak, Azmoun e Edouard che per motivi diversi sembrano non convincere fino in fondo Pinto. Intanto il gm ha avuto un contatto col manager di Anguissa che non ha voluto giocare la prima partita con Fulham.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti