Il Tornatora

Roma contestata a Trigoria al rientro in pullman

di Redazione

Anche la pazienza ha un limite. E’ ciò che devono aver pensato i circa 50 tifosi giallorossi che, dopo la sconfitta nel derby con la Lazio, hanno deciso di attendere il rientro della squadra a Trigoria. Nel pullman c’erano pochissimi giocatori, tra cui Stekelenburg, Greco e Piscitella, mentre altri, come il tecnico Luis Enrique, hanno fatto rientro a casa dallo stadio con le proprie vetture. Cori di scherno e insulti sono stati rivolti dai supporters a calciatori e dirigenza. Presenti nel quartier generale della Roma molti poliziotti, che non sono comunque dovuti intervenire.