La Roma cerca liquidità dalle cessioni

Petrachi non riesce a cedere gli esuberi e ora spera nella vendita di Schick, Under o Kluivert

di Redazione

Corriere della Sera (G. Piacentini)La priorità della Roma in questo momento è fare cassa. I conti emersi dalla relazione trimestrale, ma soprattutto i mancati incassi degli ultimi mesi e dei prossimi, indicano al d.s. Gianluca Petrachi una strada dalla quale difficilmente potrà scostarsi più di tanto: vendere per avere un po’ di liquidità. Per questo a Trigoria difficilmente si opporranno alla richiesta di sconto del Lipsia per Schick. Il prezzo sarà ritoccato al ribasso, verso i 24-25 milioni, purché i tedeschi paghino in un’unica soluzione. Sacrifici accettabili possono essere poi quelli Under o Kluivert, che hanno più mercato dei diversi esuberi in rosa. Al resto dovrà pensare James Pallotta con una ricapitalizzazione da 50 milioni di euro.