Il Tornatora

Roma al bivio Champions

di Redazione

Novanta minuti fondamentali per rimanere aggrappati al treno Champions. La Roma oggi scenderà in campo con il Genoa sapendo già quale sarà il risultato di Lazio-Atalanta. A Trigoria si augurano un passo falso degli orobici, attualmente quarti in classifica a più uno sopra i giallorossi. Per sbancare Marassi Ranieri si affiderà ancora una volta al 4-2-3-1, modulo che permette alla squadra di essere meno sbilanciata in fase difensiva. In porta ci sarà Antonio Mirante, davanti a lui spazio al pacchetto difensivo formato da Florenzi, Manolas, Fazio e Kolarov. A centrocampo vista l’assenza di De Rossi si rivedrà la coppia formata da Nzonzi e Cristante. I dubbi più grandi per Ranieri li ha sulla trequarti, dove El Shaarawy è l’unico certo della maglia da titolare alle spalle di Dzeko. Nella zona centrale il favorito è Pellegrini, ma Pastore dopo la bella prestazione di settimana scorsa spera in un’altra occasione. Sulla destra infine ballottaggio Zaniolo-Under, l’azzurro però nella rifinitura sembrerebbe aver scalato posizioni. Lo riporta Il Tempo.