Roma aggrappata alla Champions. Fonseca: “Reazione d’orgoglio”

Corriere della Sera (G. Piacentini) Vittoria importantissima della Roma, che passa 2-1 a Firenze grazie ad una rete nel finale di Diawara. I giallorossi reagiscono così alla sconfitta casalinga con il Milan e rimangono in scia a Juventus e Atalanta, terze con due punti di vantaggio sulla formazione di Fonseca (la Juventus con una partita in meno.

Una vittoria pagata comunque a caro prezzo, visto che il portoghese perderà Jordan Veretout, uscito per un problema muscolare nel secondo tempo, e domenica contro il Genoa non avrà nemmeno Kumbulla, squalificato. “È stata una partita difficile – le parole di Fonseca – ma penso che abbiamo meritato di vincere, abbiamo avuto tante occasioni, siamo stati sicuri in difesa. È stata una partita fondamentale per noi, che dovevamo rispondere dopo la sconfitta con il Milan“.

Tre punti che restituiscono un po’ di serenità. “È difficile essere sereni, ma dopo ogni sconfitta abbiamo reagito bene: abbiamo mostrato un grande atteggiamento. È vero che abbiamo sbagliato con le grandi, in quelle partite sbagliamo sempre qualcosa e la squadra lo soffre, dobbiamo lavorare per migliorare

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A