Roma, 10^ gara consecutiva con almeno un gol subito: non accadeva dal 2015

di Alessio Nardo

Pagine Romaniste (A.Nardo) – Al termine di una serata di fatiche e sofferenze, la Roma raccoglie 3 punti vitali battendo all’Olimpico il Genoa dell’ex Cesare Prandelli e salendo a quota 24 in classifica: agganciato il 6° posto in compagnia del Sassuolo. Si tratta della 13^ vittoria interna consecutiva contro i rossoblù e dell’11^ totale, su 19 confronti complessivi, con il tecnico di Orzinuovi.

La formazione giallorossa interrompe la striscia di cinque gare senza successi. Il trionfo mancava dall’11 novembre scorso, proprio contro una squadra ligure, la Sampdoria (4-1). Da allora 2 pareggi e 3 sconfitte tra campionato e Champions League. Raggiunta la doppia cifra sia per quanto riguarda i gol segnati (40) che i gol subiti (30) da inizio anno. Quella di ieri è stata la 10^ sfida consecutiva con almeno una rete al passivo (non accadeva tra il settembre e il novembre 2015, con Garcia alla guida) e la 5^ di fila con 2 gol concessi agli avversari. Se la fase offensiva si conferma efficiente (3° miglior attacco assoluto del torneo con 29 sigilli e miglior attacco interno con 21) è dietro che si continua a ballare paurosamente. I capitolini hanno la 12^ difesa della Serie A (22 reti incassate), addirittura quartultima in casa (13).

Per la 7^ volta in stagione la squadra di Eusebio Di Francesco riesce a siglare più di due gol in una singola partita. A segno Federico Fazio, terzo centro per lui (i due precedenti con Milan e Lazio). Gloria anche per Bryan Cristante, anch’egli a quota 3 dopo le gioie assaporate con Chievo e Cagliari, e soprattutto per Justin Kluivert, già festante con la maglia della Roma lo scorso 2 ottobre durante il match col Viktoria Plzen (in Champions) ma finalmente sbloccatosi anche in Serie A. Cengiz Under si conferma il giocatore più sostituito della rosa: fuori per la 10^ volta a gara in corso. Il turco ha completato gli interi 90 minuti in sole 6 occasioni. Quello di Krzysztof Piatek al 17′ è il gol più “rapido” subito dalla Roma da inizio anno. Giallorossi ancora imbattuti e invulnerabili nel primo quarto d’ora di gioco.

Le 12 partite consecutive della Roma di Garcia con gol al passivo (2015)
16/09/2015, Roma-Barcellona 1-1 (Champions League)
20/09/2015, Roma-Sassuolo 2-2
23/09/2015, Sampdoria-Roma 2-1
26/09/2015, Roma-Carpi 5-1
29/09/2015, BATE Borisov-Roma 3-2 (Champions League)
04/10/2015, Palermo-Roma 2-4
17/10/2015, Roma-Empoli 3-1
20/10/2015, Bayer Leverkusen-Roma 4-4 (Champions League)
25/10/2015, Fiorentina-Roma 1-2
28/10/2015, Roma-Udinese 3-1
31/10/2015, Inter-Roma 1-0
04/11/2015, Roma-Bayer Leverkusen 3-2 (Champions League)

Le 10 partite consecutive della Roma di Di Francesco con gol al passivo (2018)
28/10/2018, Napoli-Roma 1-1
03/11/2018, Fiorentina-Roma 1-1
07/11/2018, CSKA Mosca-Roma 1-2 (Champions League)
11/11/2018, Roma-Sampdoria 4-1
24/11/2018, Udinese-Roma 1-0
27/11/2018, Roma-Real Madrid 0-2 (Champions League)
02/12/2018, Roma-Inter 2-2
08/12/2018, Cagliari-Roma 2-2
12/12/2018, Viktoria Plzen-Roma 2-1 (Champions League)
16/12/2018, Roma-Genoa 3-2