Il Tornatora

Rinvio a giudizio per Parnasi. Con lui altri 14 verso il processo

di Redazione

La Procura di Roma ha richiesto il rinvio a giudizio per 15 persone nell’ambito dell’inchiesta aperta la scorsa estate relativamente allo stadio della Roma. Come scrive La Gazzetta dello Sport, i pm hanno dunque chiesto il processo, tra gli altri, per l’imprenditore Luca Parnasi (ex numero uno di Eurnova, la società che era stata incaricata della costruzione dell’impianto), per l’ex vicepresidente del Consiglio della Regione Lazio Adriano Palozzi, per l’ex assessore regionale Michele Civita, per il capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale Davide Bordoni e per il soprintendente ai beni culturali di Roma, Francesco Prosperetti. Va sottolineato, comunque, come l’inchiesta attualmente sia un filone parallelo al progetto della costruzione dello stadio, impianto che secondo gli stessi pm non è stato inficiato dagli atti corruttivi messi in opera dai 15 rinviati a giudizio.