Rinascita Schick, l’asso nella manica per il doppio sprint

di Redazione

È il momento di Patrik Schick. Il ceco, nelle recenti prestazioni da lui messe in atto, ha dimostrato una notevole crescita fisica e mentale. Di Francesco, complice anche il superamento degli innumerevoli problemi fisici che l’hanno condizionato durante gran parte della stagione, lo sta utilizzando con maggiore continuità. Come scrive il Corriere della Sera, per l’ex Samp si potrebbe profilare una settimana fitta di impegni: sostituito di Dzeko contro il Chievo, se il bosniaco accusasse troppa stanchezza fisica, e proprio a fianco del compagno nel tentativo di rimonta col Liverpool«Giocheremo contro il Chievo e non sarà facile. Sappiamo che vogliamo disputare la Champions League anche il prossimo anno e dobbiamo restare concentrati per preparare al meglio la partita», ammette lo stesso attaccante a margine dell’evento A Scuola di Tifo.