Riccardi predestinato, debutto a 17 anni

Prima le parole di elogio di Mancini, poi l’esordio con la prima squadra. Un periodo particolare per Alessio Riccardi, primo millenial a scendere in campo per la Roma. Come scrive La Gazzetta dello Sport, il suo ingresso in campo non è stato poi così banale, poiché dopo 3-4 tocchi di alleggerimento ha provato anche una conclusione di prima: se avesse segnato sarebbe venuto giù l’Olimpico. Tutta la sua gioia nelle parole a fine gara: “Esordire all’Olimpico da romano e romanista è un’emozione grandissima. Avevo i brividi, soprattutto al momento dell’ingresso. Mi sono messo a disposizione del mister, giocando da mediano. Quando sono entrato mi ha detto di giocare semplice e di cercare la verticalità, come so fare“.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A