Pagine Romaniste

La rincorsa di Riccardi è partita tra allenamenti, gol e bilancia

di Redazione

Alessio Riccardi deve decidere il suo futuro con la Roma. Già quest’estate poteva andare via, nello scambio con Rugani della Juventus, ma alla fine nulla si è concluso. Il giocatore è molto stimato anche da Roberto Mancini che lo ha indicato tra i sicuri convocati del Mondiale 2022. Con Alberto De Rossi ha segnato 11 gol in 19 partite in Campionato e due in Coppa Italia. In prima squadra, per ora, potrebbe avere pochissimo spazio ma un’opzione possibile sarebbe quella di andare in prestito per uno o due anni per poi ritornare nella Capitale, come Lorenzo Pellegrini. Lo scrive Roberto Maida de Il Corriere dello Sport.