Ranieri: “Voglio allenare, e io so cosa serve a questa Roma”

di Redazione

Claudio Ranieri ha costruito questo successo con tutta l’esperienza e tutto il carattere che gli appartengono, e lo portano a non arrendersi mai. Alla vigilia della partita con la Juve si è chiamato fuori dal toto allenatore per la prossima stagione, non ha più voglia di scherzare sull’argomento: “Non ho percepito nulla sulle scelte della società, non mi va di darmi speranze. Quando sono stato contattato mi era stato proposto un dopo, ma io mi diverto ad allenare. Il mio obiettivo è allenare: voglio decidere con la mia testa, lavorare con la mia squadra”. La Roma può credere ancora nella Champions, ma deve sperare che lì davanti qualcuno si fermi. Ranieri ha in testa cosa servirebbe in futuro per rilanciarsi, ma non ne vuole parlare per lasciare libera la società di decidere. “So quello che bisognerebbe fare ma lo sa anche la dirigenza, che sta aspettando di vedere dove saremo a fine campionato”. Lo riporta il Corriere dello Sport.