Ranieri: “Senza Champions si cambia aria”

di Redazione

È cambiato tutto, non è cambiato niente. Il rischio è che a giugno cambi tutto. Di nuovo. Come scrive Il Tempo, Ranieri mette allora la squadra di fronte alle inevitabili conseguenze di una stagione fallimentare: “Se la Roma va in Champions c’è una programmazione, sennò si cambia aria in parecchi, questo l’ho detto ai calciatori il primo giorno in cui sono arrivato: devono meritarsi quello che guadagnano. Abbiamo perso contro una squadra che sta con l’acqua alla gola, contro giocatori che guadagnano molto meno, eppure erano più determinati di noi“.