Primavera, Sdaigui a Villa Stuart per l’intervento di rimozione dei chiodi – FOTO

Il centrocampista classe 2000, a seguito di una frattura scomposta di tibia e perone, era stato operato nel marzo del 2019

di Redazione

La giovane e promettente carriera di Zakaria Sdaigui è stata tormentata più volte da infortuni gravi. Nel marzo del 2019, infatti, dopo il rientro dalla rottura del legamento crociato, si fratturò tibia e perone nel corso della partita contro il Genoa. Nel corso della stagione 2019/20, il centrocampista è tornato a disposizione di Alberto De Rossi, disputando 14 gare con dei chiodi nella gamba. Sfruttando lo stop alle attività, dovuto dal Coronavirus, Sdaigui si è sottoposto a Villa Stuart all’intervento di rimozione di tali chiodi, come annunciato dallo stesso classe 2000 sul suo profilo Instagram. Questo il commento del giovane giallorosso: “Spero che con questa operazione mi possa lasciare tutto alle spalle e permettere di tornare alla piena forma. Di seguito, il post originale:

View this post on Instagram

Rimozione dei chiodi✔️ Spero che con questa operazione mi possa lasciare tutto alle spalle e permettere di tornare alla piena forma 🙏🏽🤲🏽 #inshallah

A post shared by Zaccaria Sdaigui (@zakasdag) on