Alessio Riccardi, capitano della Roma Primavera, ha rilasciato delle dichiarazioni a Roma TV dopo la sconfitta della sua squadra contro il Bologna. Ecco le sue parole:

Cosa succede?
Secondo me abbiamo questa alternanza perché quando abbiamo una partita importante diamo il meglio di noi, quando poi ne arriva una più facile, anche se non è mai così, ci adagiamo un po’. Non diamo tutto in campo, sotto questo punto di vista sbagliamo.

Ne avete parlato tra di voi? La stagione è ancora aperta.
Ne abbiamo parlato tantissime volte, il nostro è un gruppo unito, tutti i ragazzi sono bravissimi, sul campo servono i fatti. Certe volte non arrivano, adesso è così.

Cosa è mancato oggi? Il gol dell’1-0 sembra aver tagliato le gambe.
Bisogna affrontare ogni partita allo stesso modo, loro sono stati bravi, Gianmarco è un giocatore fantastico, lo sapevamo che sarebbe rientrato per tirare. Pensiamo a mercoledì, è importantissima.

Mercoledì partita decisiva.
Ce la metteremo tutta, arrivare in finale di Coppa Italia significherebbe molto per noi. Può succedere di tutto. Mercoledì scenderemo in campo per dare tutti noi stessi.