Primavera in emergenza: De Rossi, con il Real scelte obbligate

di Redazione

La Primavera di Alberto De Rossi sfida il Real Madrid per qualificarsi con un turno di anticipo. Una partita complicatissima per i giallorossi, resa ancor più proibitiva da un infermeria piena di lungodegenti (Calafiori e Bouah) e giocatori acciaccati (Bianda). Ai Blancos, leader del girone della Youth League con 12 punti, ne basterebbe 1 per passare la fase da prima del raggruppamento, mentre la Roma necessita di una vittoria per assicurarsi il secondo posto. Un trionfo non basterebbe però nel caso in cui il Viktoria Plzen (4 punti) vincesse contro il Cska Mosca (1 punto, già eliminato). A quel punto ogni discorso sarebbe da rimandarsi allo scontro diretto con i cechi a Plzen, che andrà in scena il 12 dicembre.