Il Tornatora

As Roma, Pippo Marra non si dimette dal Cda

di Redazione

Nel giorno della nomina di Thomas Richard DiBenedetto come presidente della nuova Roma, dal Cda della società arriva anche una conferma annunciata, sottovoce, ormai da qualche giorno: quella di Pippo Marra come consigliere della società giallorossa. “Nessuno si è dimesso dal Cda. Ma vi posso confermare che DiBenedetto è stato eletto consigliere”, le parole del direttore dell’agenzia AdnKronos all’uscita del Fulvio Bernardini. Marra, quindi, rimarrà nel board almeno fino alla prossima assemblea degli azionisti (27 ottobre), che dovrà anche ratificare la nomina come presidente di DiBenedetto. A quel punto spetterà ad Unicredit uscire allo scoperto. Nel nuovo consiglio, alla banca spetteranno cinque posti. Di questi, quattro saranno occupati, con ragionevole certezza, da Paolo Fiorentino, Roberto Cappelli, Bernardo Mingrone e Roberto Venturini. Da capire a chi sarà assegnato il quinto. Unicredit proporrà la conferma di Pippo Marra? Non resta che aspettare il 27 ottobre.