Il Tornatora

Per il Comune prima la discarica: lo stadio aspetterà, viene dopo

di Redazione

La trattativa per l’ingresso di Dan Friedkin nella Roma ancora non si sblocca ed è sempre tutto fermo per il nodo stadio. La bozza della convenzione urbanistica è pronta, proponenti e tecnici del Comune hanno trovato l’accordo, ma in Campidoglio sono impegnati per l’approvazione del bilancio. Inoltre, in questi giorni la priorità della Raggi è l’individuazione entro la fine dell’anno di un’area per una nuova discarica. Probabilmente la decisione slitterà al 2020. Lo stesso dunque vale per lo stadio e per la trattativa tra Pallotta e Friedkin. Lo scrive il Corriere dello Sport.