Pellegrini giura fedeltà, ma la Roma deve muoversi

Il centrocampista vuole restare, i dirigenti sanno che bisogna rinnovare il contratto

di Redazione

Corriere dello Sport (G.D’Ubaldo) – Pellegrini non si lascia sedurre dalle allettanti proposte dall’estero e aspetta di rinnovare il contratto con la Roma stracciando la clausola. La Serie A rischia di uscire con le ossa rotte da questa situazione e la Roma spera di non perdere tutti i soldi dei Diritti TV. Il mercato sarà stravolto e sarà già un grande risultato trattenere i migliori. Anche con Pallotta presidente c’è una volontà: tenere Pellegrini e Zaniolo. Quello del PSG è l’interesse più concreto per il centrocampista romano. La Juventus ha sempre avuto grande stima già da quando giocava al Sassuolo ed anche Conte lo apprezza. I primi rinforzi della Roma saranno, però, appunto Pellegrini e Zaniolo. Il rinnovo del contratto per il numero 7 è già impostato e prevede l’eliminazione della clausola di rescissione di 30 milioni. I dirigenti e il giocatore sanno che non ci saranno problemi nel firmare. Aumento dell’ingaggio e un progetto sul quale costruire una squadra competitiva intorno a Lorenzo.