Pellegrini resta a Roma e accetta la sfida

di Redazione

Pellegrini ha già comunicato alla Roma di voler restare. Poco importa se c’è una clausola rescissoria di 30 milioni, appetibile a vari club d’Europa, il centrocampista classe’96 ha deciso di accettare la sfida professionale di giocarsi le sue carte nella rosa giallorossa e di conquistarsi un posto da titolare inamovibile. Come scrive Il Corriere dello Sport, la competizione con il neo arrivato Cristante non lo spaventa e resterà nella capitale con la volontà di convincere tutti. Magari anche per assicurarsi un precoce rinnovo (firma fino al 2022 lo scorso giugno) con adeguamento.