Lorenzo Pellegrini sta vivendo un momento felice della sua vita e non pensa ad un futuro lontano dalla sua città. Lo scorso anno, come riporta il Corriere dello Sport, è tornato per restare perché avrebbe potuto scegliere altre strade per vincere di più. La Juventus continua il suo pressing e lo avrebbe voluto già a gennaio dello scorso anno ma il Sassuolo ha mantenuto la parola data alla Roma. La società bianconera, però, sarebbe disposta a pagare la clausola rescissoria che ammonta a 31 milioni di euro, ma attenzione anche ad Arsenal, Manchester United e Barcellona. A rassicurare i romanisti uno scambio di battute con un tifoso: «Non ci vai alla Juve, vero?», «No, no, tranquilli». Per restare il centrocampista vuole garanzie tecniche come giocare con più continuità e non essere sempre sostituito ogni partita. Presto il suo procuratore avrà un incontro con Monchi per avere chiarimenti sul suo futuro e il suo ruolo. Le parti, comunque, potrebbero rivedere l’accordo con aumento della clausola accompagnata da un ritocco dell’ingaggio.