Il Tornatora

Pellegrini ko. Finale a rischio e Zaniolo vince il “Viola”

di Redazione

Mentre Roma è scossa dal desiderio di sapere il nome del prossimo allenatore (e le parole di Sarri, innamorato della Premier, che però dice: «Non so se mi confermano», riapre la porta al dualismo con Gasperini), più prosaicamente Claudio Ranieri deve confrontarsi con l’attualità. E in questa spicca il nuovo infortunio muscolare rimediato da un giallorosso, il 50°, che ha avuto come protagonista Lorenzo Pellegrini. Il centrocampista ha accusato un problema al flessore destro e oggi sarà sottoposto ad esami strumentali. Se si fosse in presenza di una lesione, il rischio è che per l’azzurro il finale di stagione potrebbe essere a rischio, visto che mancano solo due partite al termine, senza contare che di sicuro il ragazzo non vorrà neppure mettere a repentaglio la convocazione con la Nazionale di Mancini. In ogni caso, col ritorno a disposizione di De Rossi, in mediana Ranieri non dovrebbe avere problemi in vista del Sassuolo. Intanto, oggi alle 17 andrà in vetrina Nicolò Zaniolo, vincitore del premio «Beppe Viola». Lo riporta La Gazzetta dello Sport.