Pellegrini, il Real rilancia e sfida lo United

di Redazione

Pellegrini ha lasciato il campo, ma è restato in vetrina. Che lo abbiano chiesto la Juventus, soprattutto Allegri, e il Milan, già con Montella, si sa da quando è stato protagonista nel Sassuolo. Lo stesso Napoli si è affacciato, pure dopo lo sbarco di Ancelotti. I bookmakers hanno quotato il suo trasferimento (si gioca a 2) al Manchester United di Mou addirittura a gennaio. Ma in prima fila, dall’inizio del 2018, c’è il Real Madrid. Lorenzo, però, non cambia idea. Dà la priorità alla Roma. Anche perché il contratto scade nel 2022 e l’ingaggio è robusto (2.5 milioni). Lo scrive Il Messaggero.