Il Tornatora

Pellegrini alla conquista del 4-2-3-1

di Redazione

Al netto della fascia, la Roma che sta nascendo può diventare la Roma di Pellegrini. E lo si intuisce anche dalla posizione che ha in mente Fonseca per l’ex Sassuolo. Il tecnico infatti lo vede principalmente come uno dei due mediani (vicino a Veretout), con facoltà d’inserimento. È chiaro che all’occorrenza potrà giostrare anche come trequartista (ruolo in partenza di Zaniolo) ma pronti, via agirà qualche metro più indietro: Prediligo la fase offensiva, mi viene più naturale, ma sto cercando di migliorare in quella difensiva. Il centrocampista centrale ora deve saper fare tutto, altrimenti fa un’altra cosa”, la conferma ieri a Roma Radio. Lo riporta Il Messaggero