Il Tornatora

Pastore saluta Parigi: “Ringrazio tutti. Continuate a vincere, mi mancherete!”

di Redazione

Javier Pastore, prossimo a diventare giocatore della Roma, ha scritto una bellissima lettera sul proprio profilo Facebook dove ha salutato Parigi. Queste le sue parole:

Non pensavo che questo momento sarebbe arrivato, ma è ora di dirvi addio. Vorrei ringraziare tutti i parigini che mi hanno accolto magnificamente, che mi hanno permesso di sentirmi come a casa mia in tutti questi anni. Vorrei ringraziare in particolare tutti quei tifosi che mi hanno sempre trasmesso un amore ineguagliabile; li porterò sempre nel mio cuore. Sono staot il primo a credere in questo progetto, ho vissuto grandi emozioni, sollevato molti titoli, conosciuto belle persone ed esultato al Parco dei Principi… 7 anni sono tanti, eppure è come se al vostro fianco non fossero stati abbastanza, perché avrei voluto darvi ancora di più. Ringrazio infinitamente His Higness, Nasser, Antero e tutti i dirigenti e membri dello staff che mi hanno sempre sostenuto. A tutti i miei compagni di squadra auguro il meglio! Continuate a vincere, mi mancherete. Vorrei anche avere un pensiero per altre persone che sono state importanti nella mia carriera come Angel Cappa, Walter Sabatini e Leonardo. Come si dice qui, “tutte le strade portano a Roma”, allora torno in Italia, ma spero di rivedervi tutti molto in fretta. Vi voglio bene. Questa è Parigi!“.