Il Tornatora

Pastore rinasce e piano piano riconquista i tifosi

di Redazione

In estate ha chiesto una possibilità ed è stato accontentato, e contro il Basaksehir si è preso gli applausi dell’Olimpico. Javier Pastore è il primo a sapere di non essere quello di un tempo ma è fedele alla linea tracciata con Fonseca, ovvero piccoli passi verso un ritrovamento necessario per lui e per la Roma. L’allenatore portoghese l’ha sempre messo in campo e il suo staff si è preso cura in modo particolare di lui. La notizia è buona per la Roma e per i suoi tifosi, sperando che questi segnali diventino certezze nel tempo. Lo riporta la Gazzetta dello Sport.