Il Tornatora

Pallotta e Unicredit è tempo di incontri e accordi

di Redazione

unicredit-banca_feng_roma_pallotta

Tra il presidente James Pallotta e Unicredit è tempo di incontri e accordi, secondo quanto riferito da “Il Messaggero“, potrebbe realizzarsi il percorso ipotizzato dalla banca, ovvero quello di una cessione diretta di una quota del 20% che diluirebbe la sua partecipazione all’11%. Chen Feng, il cinese che vorrebbe acquistare la Roma, sarebbe disposto a mettere altri soldi in aumento di capitale di Neep che, a cascata, rafforzerebbe i giallorossi. Paolo Fiorentino, vice direttore generale di Unicredit, da sempre delegato a gestire il dossier calcistico, ha incontrato lunedì Pallotta a dimostrazione del chiarimento tra la banca e il proprietario giallorosso e in meno di 30 minuti i due avrebbero raggiunto un accordo con Pallotta: l’americano avrebbe condiviso che il nuovo socio acquisti le azioni da Unicredit per un prezzo di circa 30-40 milioni. Il valore del pacchetto dipenderà dall’esito del negoziato che, a breve, dovrebbe riprendere.