Pallotta, pronti 100 milioni per l’area del nuovo stadio

di Redazione

Il 2019 è l’anno che dovrebbe consegnare alla Roma la certezza di poter disporre di un nuovo stadio, dopo l’approvazione della variante al piano regolatore e alla convenzione urbanistica da parte del consiglio comunale entro marzo. Se tra dodici mesi però, ci ritrovassimo incongruamente qui, appesi al filo del “possibile”, si potrebbe essere ragionevolmente certi che Pallotta potrebbe anche lasciare il club. Il Presidente però ci crede, tanto che vorrebbe acquistare di tasca propria i terreni su cui dovrebbe sorgere il progetto con il pagamento (circa 100 milioni) vincolato alla realizzazione dello stesso. È in arrivo anche la relazione del Politecnico di Torino e, dopo la bocciatura della bozza, si attende il via libera. Impressioni? I titoli di coda non sono più così lontani. Lo riporta La Gazzetta dello Sport.