Pallotta ai tifosi: «Violenza da stadio come la mafia»

La presenza di James Pallotta ieri sera allo Stadio Olimpico non è di certo passata inosservata. Il Presidente, al termine della gara, ha parlato in zona mista. Ecco alcune dichiarazioni riportate dal quotidiano il Corriere della Sera«Non voglio parlare della sfida col Liverpool. È una partita straordinaria, ma non è questione di vita o di morte come lo è, invece, la condizione in cui versa il tifoso del Liverpool, Sean Cox. Il risultato non mi interessa. Sono triste per Roma e la Roma, che a causa di pochi individui vede la propria immagine rovinata e calpestata». Il patron giallorosso non ha avuto paura di lanciare un messaggio fortissimo, mentre la Curva Sud ha alzato diversi cori contro di lui e in difesa degli ultrà. Un po’ un gioco delle parti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A