Il Tornatora

Nuovo stadio, Frongia sicuro: “Si va avanti, ma prima la mobilità”

di Redazione

Le cortesie non mancano, quello che occorre però è un’accelerata vera per far uscire dalla palude il nuovo stadio della Roma, a Tor di Valle. “È confermata la volontà politica di andare avanti, come espresso dalla sindaca Raggi – ha detto ieri a Rete Sport l’assessore allo Sport del Comune di Roma Frongia – ribadendo l’importanza di avere le opere infrastrutturali antecedenti lo stadio“. Qui dunque la buona volontà dei proponenti potrebbe scontrarsi con le pastoie della burocrazia. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.