Pagine Romaniste

Non c’è Chiesa, ma Montella ci crede

di Redazione

Speriamo di mangiare il panettone“. Vincenzo Montella sa che quella di stasera all’Artemio Franchi contro la Roma potrebbe essere l’ultima occasione per continuare la sua avventura alla Fiorentina. Dopo il pareggio casalingo contro l’Inter, il tecnico di Pomigliano d’Arco spera di raccogliere punti pesanti anche contro la squadra di Fonseca: «La Roma è formidabile, con una squadra forte, brava nel giocare la palla, solida dietro e con una mentalità offensiva. Ma la Fiorentina ha dimostrato che può giocare alla pari con le migliori squadre. Ci manca la vittoria. Il nostro morale è alto, lo abbiamo sollevato nell’ultima partita ma vogliamo ottenere di nuovo i tre punti». Al tecnico mancherà Chiesa, non convocato per il problema alla caviglia destra rimediato nella gara contro l’Inter, al suo posto ci sarà Vlahovic reduce dal gol-capolavoro segnato alla squadra dì Conte: «Sta già pensando al prossimo gol». Lo riporta Il Tempo.