Un anno dopo è tutto diverso. E non si tratta soltanto di avere 11 punti in più rispetto alla passata stagione, è tutto diverso nell’aria, nelle prospettive, nelle ambizioni per il futuro, non solo il prossimo. In questo periodo dell’anno Di Francesco aveva perso il controllo e il suo addio era sempre rimandato. Ora le priorità in casa giallorossa sono: togliere la clausola a Pellegrini, acquistare Smalling e non lasciarsi scappare Zaniolo. A Fonseca, invece, che finora ha fatto tutto ciò che gli era stato chiesto, manca di recuperare a pieno Under e Florenzi. Lo riporta Il Messaggero.