Monchi: “Non vedo la Roma senza Alisson”

di Redazione

Ogni giorno che passa Alisson si riavvicina alla Roma. Le parole di Monchi: “Per Alisson non è cambiato niente. Non penso ad eventuali sostituti, noi lo aspettiamo per la tournèe negli Stati Uniti. Non voglio parlare di sostituti perché penso ancora che Alisson rimanga qui“. Il diesse ha commentato anche le parole di Sabatini, queste quelle riportate dal Corriere dello Sport: “Ho letto l’intervista perché ho l’abitudine di leggere tutto. Scherzando dico che lui l’ha portato e lui sa più di me dove andrà (ride, n.d.r). Tutti sappiamo i movimenti che fanno gli altri club nel calcio, ma a volte le informazioni che vanno in giro non sono quelle reali. Non c’è nessun aggiornamento su Alisson. Immagino che tutte le squadre che escano sulla stampa stiano cercando dei portieri, lui è forte, ma più di questo non posso dire. Ho un rispetto tanto grande per Walter, per quello che ha fatto e anche per la sua romanità. Magari arrivassi io al suo livello di amore per la società“. Lo spagnolo parla anche di Florenzi: “I contatti con Lucci, il suo procuratore, sono più frequenti e io sono più fiducioso dell’ultima volta, ma ancora manca qualcosa per chiudere la trattativa, c’è ancora da lavorare“.