Mirante torna nella lista Uefa e quindi è utilizzabile giovedì contro il Wolfsberger nell’ultima partita del gruppo J di Europa League. La Roma, l’11 novembre scorso, inviò la documentazione dell’infortunio del portiere, chiedendo la sua sostituzione con Fuzato per la trasferta di Istanbul contro il Basaksehir. Essendo passato un mese, durata minima per intervenire nell’elenco, il club giallorosso può nuovamente inserire Mirante e ovviamente escludere il giovane brasiliano. Lo riporta Il Messaggero.