Il Tornatora

Mercato Roma, Lorente (presidente Newell’s): “L’offerta dei giallorossi per Ponce è migliore di quella del Tottenham. Casco? Nessuna proposta”

di Redazione

ponce98

Mercato Roma, un talento assicurato, con l’Europa nel destino. Premier League o Italia, Tottenham o giallorossi. Per Ezequiel Ponce, questo, è il tassello mancante per fotografare il futuro.

“La sua famiglia – ammette il presidente del Newell’s Lorente – ha ricevuto sin dall’inizio molte proposte e offerte informali. Adesso siamo in trattativa, insieme al padre di Ezequiel. La proposta che ha portato Jorge Riccobelli (vicepresidente del Newell’s, ndr ) da parte della Roma può avere un vantaggio rispetto a quella formulata dal Tottenham. Se Ponce dovesse finire alla squadra giallorossa, ci sarebbe la concreta possibilità che rimanga con noi un altro anno, mentre se dovesse andare al club inglese rimarrebbe con noi per altri sei mesi. Ma ci sono diverse altre cose che potrebbero incidere nell’operazione. In ogni caso, una parte del cartellino del giocatore resterà di proprietà del Newell’s Old Boys. Roma o Tottenham per Ezequiel Ponce? È una decisione che dobbiamo fare insieme. Entrambe le proposte sono molto buone. Anche se personalmente penso che quella della Roma sia più interessante perché in quel caso Ezequiel rimarrebbe ancora un anno con noi.

La Roma avrebbe offerto una cifra vicina ai 5 milioni di euro per il 60% del cartellino del giocatore. Oltre a questo, la squadra giallorossa lascerebbe per un altro anno il centravanti classe ’97 in Argentina, fattore significativo sia per la dirigenza del Newell’s Old Boys sia per il tecnico del club. Mentre il Tottenham avrebbe offerto la stessa cifra per l’intero cartellino dell’attaccante, ma riconoscerebbe al Newell’s il 20%  di una futura rivendita del giocatore. Peraltro, sembra che il club di Premier lascerebbe Ezequiel Ponce in Argentina solo per altri sei mesi.

Queste invece le parole del presidente argentino su Casco: “Milan e Roma? Da parte loro non ho ricevuto nessuna offerta ufficiale per Casco. Però posso affermare che non abbiamo accettato l’offerta del Boca Juniors per Milton Casco, poichè noi vorremmo vendere tutto il cartellino del giocatore, non solo una parte. Altrimenti resta qua” .