Il Tornatora

Mercato Roma. Badelj: “A giugno scade il mio contratto, può succedere di tutto. I giallorossi? Sono un giocatore della Fiorentina”

di Redazione

Milan Badelj, centrocampista della Fiorentina entrano nell’orbita del mercato della Roma, ha rilasciato una lunga intervista al Corriere dello Sport. Tra i tanti argomenti trattati, il mediano croato ha risposto anche ad alcune domande sul suo futuro. Questo un estratto delle sue parole:

Milan Badelj, esiste la possibilità che lei, in scadenza di contratto, possa decidere di restare alla Fiorentina?
La possibilità esiste sempre. E’ vero, a giugno scade il mio contratto con la Fiorentina, ma non sono le condizioni economiche quelle che fanno la differenza, quanto piuttosto quella che potrebbe diventare un’occasione per la vita.

Per quelli che però hanno lasciato in estate la stagione è però in salita: Kalinic è fischiato a San Siro, Borja fatica con l’Inter e Bernardeschi fin qui ha fatto tanta panchina alla Juve. Lei penserà anche a questo?
Si valuta sempre tutto, anche il fatto che mia moglie qui si trova benissimo.

A proposito di futuro, si parla molto della Roma. Quanto c’è di vero?
Si parla di Roma, come di tante altre squadre. Io sono un giocatore della Fiorentina.