Mercato, l’agente di Montiel: “La pandemia ha cambiato tutto, ma il River ascolterà le offerte”

Il terzino destro piace alla Roma ed al West Ham, ma la clausola rescissoria da 20 milioni è considerata troppo alta

di Redazione

Nella prossima sessione di mercato, la Roma cercherà di rinforzare la fascia destra, con l’acquisto di un terzino titolare. Tra i vari nomi accostati ai giallorossi in questi mesi c’è anche quello di Gonzalo Montiel, esterno 23enne in forza al River Plate. Montiel è legato al club argentino da una clausola rescissoria di 20 milioni e su di lui c’è da registrare anche l’interesse del West Ham. Del suo futuro ha parlato il suo agente, Marcelo Carracedo, intervistato ai microfoni di Radio La Red. Di seguito, le sue dichiarazioni:

“Prima della pandemia, c’era molto interesse. Per ora rimarrà al River. In una situazione normale sarebbe andato via al 90%, ma ora non lo so. Quando c’è un’offerta ufficiale il River me la trasmette e ne parliamo. Sono aperti al dialogo. Dipende dalla società. Se ci fosse qualcosa intorno ai 15 milioni lo lascerebbero andare. Oggi quella cifra è impossibile. Qualsiasi offerta che verrà sarà di molto inferiore. Oggi 8 milioni sono una buona cifra”.