Maxi Lopez: “La Roma è una squadra ben attrezzata, mi auguro che possa andare bene l’anno prossimo”

L'attaccante della Sambenedettese, autore di una doppietta nell'amichevole contro la Roma, ha parlato della gara contro i giallorossi

di Redazione

Alla prima uscita stagionale, la Roma si è trovata ad affrontare la Sambenedettese, vincendo per 4-2. I due gol degli ospiti sono arrivati dai piedi di Maxi Lopez, neo-acquisto della squadra marchigiana. Di seguito, le dichiarazioni del centravanti a nel postpartita.

MAXI LOPEZ A ROMA TV

Da dove nasce la voglia di giocare in Lega Pro e a sposare questo progetto?

Conoscevo già da anni il presidente, ho parlato con lui e con l’allenatore. Ho deciso di venire qui per divertirmi, la cosa più importante per un giocatore.

Come hai visto la Roma?

Ho visto tantissimi campioni, al di là del fatto che tanti sono in nazionale al momento. È una squadra ben attrezzata, ha un nuovo presidente. Mi auguro che possa andare bene, perché è una squadra che mi piace. Mi piace il suo tifo, la sua grinta, tutto quello che trasmette.

Che campionato di Serie A prevedi?

Speriamo che sia un campionato più equilibrato per tutte le squadre. Che quel gap con la Juventus si riduca un po’ e che Roma, Inter, Napoli e Milan si possano avvicinare.

MAXI LOPEZ A SKY

Che Roma hai visto?

La Roma è una grandissima squadra. Per noi è un risultato positivo, giocare qui con questi grandi campioni è un’esperienza ottima per crescere.

Messi?

Secondo me lui aveva già deciso. I grandi campioni vanno messi a proprio agio e il Barcellona da qualche anno è un po’ indietro. Devono fare una squadra alla sua altezza.

Chi è meglio per l’attacco della Juve tra Dzeko, Suarez e Cavani?

Sono tre giocatori importanti. Suarez sarebbe un colpo enorme per il calcio italiano.

Che Serie A ti aspetti?

Mi piacerebbe vedere un campionato più combattuto. Credo che Pirlo abbia una grande esperienza nello spogliatoio ma allenare è un’altra cosa. Ma la squadra è forte e va da sola.