Il Tornatora

Maran: “Bravi a essere lucidi e compatti. Così si cresce”

di Redazione

Missione compiuta. Così Rolando Maran si gode con soddisfazione il pareggio dell’Olimpico che porta a cinque i risultati utili di fila del Cagliari: “Siamo stati bravi a rimanere compatti, l’interpretazione della squadra è stata quella che volevamo, abbiamo soffereto un po’ alla fine, ma non abbiamo perso la testa. Il Cagliari sta crescendo e ne sono contento“. Il tecnico ha commentato poi gli episodi arbitrali: “Il gol annullato a Kalinic? Ho rivisto le immagini, non credo ci siano dubbi, la spinta c’è, è giusta la decisione dell’arbitro. Non voglio che questo episodio tolga qualcosa alla nostra prova“. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.