Il Tornatora

Manolas ok. De Rossi spinge per esserci

di Redazione

allenamento-roma--derossi manolas1

La Gazzetta dello Sport (A.Pugliese) – Le operazioni Champions sono iniziate, gli occhi a Trigoria sono tutti sul Real Madrid e sulla sfida di mercoledì sera. E questa Roma oggi è sicuramente più convinta di un mese fa di potersela giocare. O, quantomeno, di poterci provare. Perché ha entusiasmo, più fiducia in se stessa e perché è cresciuta tatticamente. Per riuscirci, però, Spalletti spera di avere a disposizione quasi tutti (Strootman e Torosidis a parte). Il tecnico della Roma punta a recuperare soprattutto Manolas e De Rossi. Ma mentre per il difensore greco non dovrebbero esserci problemi (la contusione al polpaccio dovrebbe essere smaltita in 48 ore), per l’azzurro c’è qualche preoccupazione in più. Il suo problema al polpaccio sembra non trovare soluzione, tanto che anche ieri De Rossi ha svolto lavoro personalizzato. Lui vorrebbe esserci, decisive le prossime 48 ore. Intanto dalla Spagna rimbalzano voci su un interessamento del Barcellona per Alessandro Florenzi. A scriverlo ieri è stato As, uno dei maggiori quotidiani iberici, secondo il quale Luis Enrique sta monitorando lui, Allan (Napoli) e Candreva (Lazio) per rinforzare il club nel prossimo futuro.