Il Tornatora

Manolas accusa: «Prendiamo gol come fanno le squadre giovanili»

di Redazione

Una sconfitta, la terza nelle ultime cinque partite in tutte le competizioni e settima stagionale, indolore ai fini della qualificazione, ma che non fa bene al morale della Roma. L’analisi di Di Francesco è chiara: «Queste partite servono anche per fare delle riflessioni: non ho avuto le risposte che volevo e farò delle valutazioni in base a quello che ho visto. Il risultato aveva meno peso, a me interessava la prestazione. Ho visto le cose a metà ed è stata una delusione. La pecca più grande? Non difendiamo con continuità e concediamo troppo agli avversari». Come riporta il quotidiano Corriere della Sera, a fare maggiore chiarezza è Manolas: «Prendiamo gol che prendono solo squadre delle giovanili. Quelli subiti contro il Viktoria non sono da grande squadra: non si difende in quattro ma in undici. Dobbiamo avere coraggio, trovare serenità e personalità. In questo momento non siamo all’altezza».