Mancini: “Per dire che sarà testa a testa Roma e Juve è ancora presto. I giallorossi possono fare bene anche in Champions”

di Redazione

410668-roberto-mancini

Roberto Mancini, a margine della sua partecipazione al ‘Festival della salute’ in corso a Viareggio ha rilasciato queste dichiarazioni“Al momento sembra profilarsi in campionato un testa a testa fra Juventus e RomaSono le due squadre che sono partite meglio però siamo alla quarta giornata, è ancora lunga. L’Inter potrebbe essere la terza forza, così come il Milan. Il Napoli può tornare dentro, ma anche la Fiorentina. I viola hanno perso due giocatori importanti. Se avessero avuto Mario Gomez al 100%, avrebbero in questo momento un’altra classifica”.

Mancini ha parlato anche del momento che sta vivendo il calcio italiano: E’ un po’ di anni che il nostro campionato ha perso qualità. Perdendo tanti giocatori bravi si perde qualità. La speranza è che i giocatori di talento tornino a giocare in Italia, anche se mi sembra un po’ difficile”.

Nonostante tutto Mancini crede che: Le italiane possano fare strada in Champions League. La Roma ha iniziato bene così come la Juventus che non credo avrà grandi problemi nella fase a gironi, anche se in Champions bisogna essere sempre prudenti”.