Ma l’Uefa ufficializza: «Strumento utile dagli ottavi in Champions League»

di Redazione

Aleksander Ceferin, presidente dell’Uefa, a Dublino dopo l’Esecutivo ha dato il via libera alla video-assistenza agli arbitri in Champions a partire già dagli ottavi di finale di questa stagione: “Siamo pronti ad utilizzare il Var prima di quanto avessimo previsto e siamo convinti che sarà un beneficio per le nostre competizioni. Per gli arbitri sarà certamente un aiuto e ci permetterà di ridurre il numero delle decisioni sbagliate“. Lo riporta Leggo.