Il Tornatora

Ma i tifosi sono tormentati dall’incubo plusvalenza su Zaniolo

di Redazione

Nicolò Zaniolo, arrivato come “merce di scambio” dall’Inter insieme a Santon per Nainggolan, è un talento enorme. Appena un anno dopo aver dovuto dire addio a Totti, il tifoso giallorosso si trova davanti un prospetto di campione ma, contrariamente alla sua natura, non si lascia andare. Come riporta Leggo, non se ne vuole innamorare perdutamente, perché Nicolò non è romano e romanista e non c’è ragione perché dica «no» alle sirene dei top club europei. Per la Roma la parola “incedibile” non esiste. Cederlo significa rischiare di regalare un tesoro e di mortificare ancora di più la passione dei tifosi romanisti.