Il Tornatora

L’ottimismo di Pellegrini: “Noi tra le big d’Europa”

di Redazione

Lorenzo Pellegrini, ormai, ha testa e gambe per caricarsi la Roma sulle spalle. Per questo il Porto, in fondo, lo considera solo una tappa verso la grandezza: “Lo scorso anno non ho raggiunto i miei obiettivi – dice a TeleRadioStereoperciò quest’anno dobvrei essere pìu continuo. Vi assicuro che il Porto non è al top ma è una grande squadra. Sarà difficile. Per me la Roma è una grande squadra e una grande società, con grandi uomini prima che giocatori. È un club che deve porsi degli obiettivi più importanti, che non si possono raggiungere dopo tre mesi. Deve porsi degli step, raggiungerli e poi superarli. Così da qui a pochi anni diventerà una delle più grandi d’Europa. Cerco di essere sempre disponibile per qualsiasi ruolo. Tra l’altro penso di poter migliorare come reti segnate“. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.