Lo squadrone ceduto dalla Roma americana prima dell’addio a capitan De Rossi

di Redazione

Daniele De Rossi è addolorato, perché credeva che la Roma avesse fatto un grosso passo in avanti. Invece ha poi mostrato di averne fatti diversi indietro. Secondo alcuni dati sparsi ormai nel grande mondo del web, la Roma ha venduto una squadra vera e propria, schierabile in campo col 4-2-3-1: Alisson, Rudiger, Marquinhos, Romagnoli, Emerson Palmieri, Strootman, Pjanic, Gervinho, Nainggolan, Lamela, Salah. Di questi fortissimi giocatori sono rimasti soltanto delle ottime plusvalenze per la dirigenza. Adesso c’è da considerare la situazione che deriverà dal mancato accesso in Champions League. Lo scrive il Corriere della Sera.