FBL-ITA-SERIEA-ROMA-SASSUOLO

Queste le parole di Adem Ljajic, dopo il pareggio per 2-2 tra Roma e Sassuolo:

LJAJIC A SKY

Una doppietta in una partita al cardiopalma…
Una partita difficile, abbiamo giocato il secondo tempo con un uomo in meno, sapevamo che loro erano forti. Abbiamo iniziato male i primi 20 minuti.

Perchè? Troppi cambi?
No, non credo. Siamo tutti forti, sia chi gioca dall’inizio sia chi entra.

Hai finalmente trovato una maglia da titolare?
Sicuramente mi sento molto bene. Il mister mi ha dato fiducia e continuità dopo tanto tempo.

C’è rabbia per non aver avvicinato la Juve?
Sì, oggi era una grande occasione ma non siamo riusciti a sfruttarla. Il campionato è ancora lungo, ci sono tante partite.

Ora il City. Aguero si è fatto male…
Non lo sapevo. Però ancora non pensso al City, abbiamo la testa calda dopo questa partita. Ci penseremo da domani.

LJAJIC A MEDIASET

“Non siamo contenti di questo pareggio, almeno per me. Siamo entrati male in partita, poi abbiamo giocato solo noi, anche nel primo tempo abbiamo creato tanto. Poi è arrivato il pareggio all’ultimo minuto… Guardiamo avanti. Chi gioca o sta in panchina è forte, siamo tanti bravi giocatori e devono giocare tutti, io sento un po’ di stanchezza, siamo tutti forti, non ci sono titolari, possono giocare tutti. Non siamo riusciti a vincere, guardiamo avanti”.