Liverpool, Klopp: “Alisson? A Roma ha giocato ad un livello eccezionale. La Premier è diversa, ma deve arrivare il meglio”

di Redazione

Jurgen Klopp, allenatore del Liverpool, ha parlato ai microfoni di liverpoolfc.com a proposito del passaggio di Alisson Becker nei Reds. Queste le sue parole:

“Ad un certo punto nelle ultime settimane è arrivata l’opportunità di far firmare uno dei migliori portieri del mondo, abbiamo parlato con i proprietari ed erano abbastanza contenti quindi siamo andati avanti. Il prezzo è dato dal mercato attuale. Siamo felici di averlo qui a Liverpool, tutto ciò mostra l’importanza dei portieri”.

Ha già un rapporto con lui?
Il suo inglese è sorprendentemente e lui ha una grande personalità. Nel frattempo ha avuto molta esperienza negli ultimi anni, in Europa e a Roma, ha giocato lì a un livello eccezionalmente alto e ha fatto lo stesso con la Coppa del Mondo, anche se il Brasile non è stato molto fortunato.

Cosa troverà di diverso in Premier?
Come facciamo tutti, ha bisogno di adattarsi alla Premier League inglese, è così. Il campionato è diverso, gli arbitri sono diversi, la vita del portiere è diversa in Premier League. Ma non è importante ora perché l’abbiamo portato qui. Ovviamente deve adattarsi e in base all’età può migliorare, i suoi anni migliori stanno arrivando.