Il Tornatora

Roma, inaugurata la nuova sede all’Eur. Il Premier Conte: “Lo Stadio è un investimento importante per l’Italia”. Baldissoni: “Abbiamo riportato la Roma al centro della città”- FOTO e VIDEO

di Redazione

Pagine Romaniste (F.Biafora) – Nel pomeriggio è andata in scena l’inaugurazione della nuova sede della Roma all’Eur, in Viale Tolstoj 4. Il club giallorosso ha deciso di diversificare i suoi uffici, spostando da Trigoria gli uffici amministrativi, il comparto marketing e ticketing. Presenti il CEO Fienga, il Vice-presidente Baldissoni, il ds Monchi, Totti, Massara, il Premier Conte e la Sindaca Raggi.

LIVE

Ore 20.30 – Dopo gli interventi si va a concludere la serata.

Ore 20.16 – Interviene il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a cui la Roma ha regalato una maglia giallorossa col numero 12 e le firme di tutti i giocatori della rosa: “Grazie per l’invito e ringrazio tutti i vertici della Roma Calcio. Devo confessarlo, parlo in duplice veste come Presidente del Consiglio e come tifoso della Roma. La mia passione è stata resa nota e non è un segreto. Non so se mi è più facile parlare nella prima o nella seconda veste. Con la seconda dico che sono un grande tifoso della Roma. Ho appreso questa passione nel corso degli anni universitari quando mi trasferii dalla Puglia a qui. Ero circondato da tanti amici, anche laziali, ma piano piano nacque questa passione e poi sono diventato un po’ maniaco e la seguo sempre con grande attenzione. Sono anche un tifoso un po’ anomalo: rimango molto sportivo. Dirò un’eresia ma quando la Lazio gioca bene… (ride, ndr). Non sono uno che gufa, tifo per la vittoria della mia squadra. Quando si gioca all’estero poi i colori dell’Italia vengono prima e difendo tutte le squadre italiane. Come Presidente del Consiglio mi è facile dare una testimonianza dell’attenzione del governo verso una realtà imprenditoriale importante come la Roma. Seguiamo con molta attenzione il progetto infrastrutturale dello Stadio. Posso qui complimentarmi con l’amministrazione capitolina e con la Sindaca in particolare perché il loro intervento ha migliorato il progetto originario, ha migliorato l’impatto energetico. Come Presidente del Consiglio e come cittadino mi auguro che questo progetto venga presto cantierizzato. Sapete che come governo siamo concentrati per la realizzazione d un piano di investimenti corposo. Vogliamo che questo 2019 si realizzi nel segno del rilancio della nostra crescita economica. Ben vengano quindi investimenti come questo. Vi ringrazio per l’invito. Avevo una maglia che mi è stata sottratta. Non posso andare via senza la firma di Francesco Totti (ride, ndr). Grazie ancora“.

Ore 20.14 – Riprende la parola Mauro Baldissoni: “Ripetiamo spesso che la Roma non è solo una squadra di calcio ma anche una piattaforma economica e sociale per il territorio della città di Roma. Rappresentiamo anche l’Italia e cerchiamo di crescere con investimenti, nel nostro caso stranieri. Mi permetto di chiedere una battuta anche al nostro Presidente del Consiglio“.

Ore 20.07 – La Sindaca Virginia Raggi interviene e risponde scherzando alle parole di Baldissoni: “Non c’è neanche un po’ di pressione in questo, mi sento molto leggera (ride ndr). Ringrazio i padroni di casa, nella persona del vicepresidente Baldissoni, del CEO Fienga. Saluto e ringrazio il Presidente del Consiglio, l’avvocato Conte, e tutti voi per avermi accolto qui. Questa è una serata molto importante perché quella che nasce come una squadra di calcio si evolve e diventa molto di più, un progetto imprenditoriale molto importante e questo è un ulteriore passo avanti. Le istituzioni sono qui per testimoniare la loro vicinanza a chi scommette sul proprio progetto e ci riesce. Siamo al vostro fianco e sappiamo che a volte la burocrazia è molto più lenta di voi imprenditori. Il nostro obiettivo è quello di velocizzare le macchina amministrative per essere un valido supporto per le imprese. Questo è fondamentale per il rilancio della comunità romana e del nostro paese. Noi ci siamo assolutamente. In bocca al lupo per questa nuova avventura“.

Ore 20.04 – La parola torna a Baldissoni: “Se possibile chiedo un indirizzo di saluto alle istituzioni presenti partendo dal Sindaca di Roma. Prima Monsignor Fisichella si è augurato che questa inaugurazione sia prodroma ad un’altra ma non dico quale (ride, ndr). Se parla il Vaticano (ride, ndr)“.

Ore 20.00 – Parla il CEO della Roma Fienga: “Volevo semplicemente aggiungere un ringraziamento a tutti nostri dipendenti che hanno fatto crescere questo nostro progetto che non è più solo sportivo ma oggi è uno dei principali progetti per la costruzione di infrastrutture, tra i più innovativi per i media e per lo sviluppo del brand. Stiamo parlando della Roma che oggi è un’azienda che si dota di un quartier generale come questo dove spero che tutti i dipendenti possano lavorare al meglio, in un ambiente stimolante, piacevole, e che porti la creatività”.

Ore 19.49 – Ecco le parole del vicepresidente esecutivo, Mauro Baldissoni: “Grazie alle istituzioni che hanno partecipato, in primi al Presidente del Consiglio Conte e alla Sindaca Raggi. Grazie al gabinetto del Sindaco che ci ha permesso di colorare di giallorosso questo angolo della città. Magari lo chiederemo di nuovo. Grazie a tutti voi per essere venuti a visitare questa nuova casa. Diceva prima Monsignor Fisichella che ciascuno di noi passa più tempo a lavoro che a casa quindi è giusto chiamare casa un posto dove svolgiamo gran parte della nostra attività soprattutto per chi come noi intende considerarsi una famiglia. La Roma è una famiglia per quasi tutte le persone di questa città. Anche il Centro sportivo Fulvio Bernardini resta la casa della Roma dove è rimasta la parte sportiva. In quel centro abbiamo investito tanto in questi anni per renderlo un centro moderno all’altezza di quelle che sono sfide del calcio odierno. Siamo molto orgogliosi di quel centro ma aveva bisogno di più spazio per crescere ancora. Non era la soluzione migliore per chi si occupa della parte sportiva avere anche dipendenti amministrativi come il contrario. è stata una soluzione che is rendeva necessaria. Abbiamo trovato questo spazio dopo una lunga ricerca e ci rende molto soddisfatti perché abbiamo riportato la Roma al centro della città. Un altro impegno che ci eravamo presi era quello di riportare questo edificio in condizioni ottimali ed è stato fatto un lavoro per ripristinare quello che era il significato storico, culturale e architettonico. Devo dire grazie a chi ci ha lavorato per aver saputo mantenere i riferimenti alla storia che ci godevamo dall’esterno e ora ci godiamo dall’interno. Vogliamo essere sempre di più parte di questa città“.

Ore 19.06 – Alle ore 19.30 interverranno i dirigenti della Roma. Arrivati la Sindaca Raggi e il Presidente del Consiglio Conte.

Ore 19.02 – Queste le parole dell’Arcivescovo Fisichella che ha benedetto i nuovi uffici della Roma: “Mi ha fatto particolarmente piacere ricevere questo invito da parte di vicepresidente e amministratore delegato. La benedizione dei locali non è un atto magico, ma un momento in cui il Signore speriamo possa proteggere chi ci lavora e che tragga soddisfazione per il lavoro, perché è il tempo che viene più impegnato nella vita di una persona. Passiamo più tempo nei locali di lavoro che in famiglia, che si possa costruire anche qui quel clima di impegno, lavoro e famiglia, credo sia quantomai importante. Invocare la benedizione del signore in questi locali, per i quali devo fare le mie congratulazioni, è il prodromo di una grande iniziativa per Roma, il Paese e la Roma. Le mie congratulazioni a chi ha reso questi locali belli e luminosi, in modo che si possa ammirare la bellezza di questa parte di Roma. Roma non è solo il centro storico, ma anche l’Eur e tutte queste realtà, Roma arriva fino a Ostia, ci appartiene anche il mare. Facciamo in modo che attraverso l’impegno di tutti la squadra possa raggiungere obiettivi, la vittoria del campionato. Roma non ha più vissuto un momento com quello e ha bisogno di rivivere un momento come quello“.

Ore 18.19 – Presenti anche Alex Zecca e l’Arcivescovo Fisichella.

Ore 18.00– Alla nuova sede della Roma è arrivato Francesco Totti.

Ore 18.00 – Per l’occasione è stato illuminato di giallo e rosso l’obelisco dell’Eur.

Ore 17.55 – All’evento è arrivato il direttore sportivo Monchi. Il vicepresidente Baldissoni è già all’interno.