Lazio, Diaconale durissimo contro la Raggi: “Sgarbo istituzionale, rispetto”

di Redazione

E’ già derby, la prima bufera pre-partita è istituzionale. Come riporta il quotidiano Corriere dello Sport, Arturo Diaconale, portavoce della Lazio, ha gridato allo “sgarbo istituzionale”: non è stata digerita la doppia visita alla nuova sede della Roma all’Eur da parte della sindaca Virginia Raggi e del premier Conte. La Raggi il 5 dicembre era stata invitata a Formello, ma non ci andò per degli impegni in Campidoglio. Diaconale, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, ha voluto commentare il fatto: “Il presidente del Consiglio ha manifestato la sua simpatia per i colori giallorossi. Alla vigilia di un derby che si preannuncia molto importante, mi sembra istituzionalmente improvvido il suo comportamento. La sindaca inoltre era stata anche invitata a visitare il nostro centro sportivo sapendo anche che ha un figlio laziale. Ma finora non abbiamo mai avuto il piacere di incontrarla a causa dei suoi impegni…“. Insomma il derby si preannuncia già infuocato.